mercoledì 15 settembre 2010

Sport + salute = PST.


UN’APPUNTAMENTO APERTO A TUTTI, PER UNA PRATICA DELLO SPORT PIU’ CONSAPEVOLE.
ECCO “SPORT E SALUTE”; UNA SERATA-CONVEGNO PER RITROVARSI A PARLARE DI QUESTO ARGOMENTO A MODO NOSTRO.

CHI, COSA, COME, DOVE, QUANDO….
Se vi capiterà di vedere affisse da qualche parte queste parole; “Sport & Salute”, allora fermatevi 20 secondi e date un’occhiata con calma. Un’appuntamento sportivo-culturale per vivere lo sport con consapevolezza e forse anche con un po’ più di rispetto nei confronti del nostro corpo.
Possiamo già darvi la data di questo convegno; lunedì 18 ottobre presso la Sala Civica di Mugnai (si trova al centro del paese, non potete sbagliare). L’orario sarà molto probabilmente quello delle 20 e 45. Se faremo cambiamenti, da qui al giorno stabilito, ne daremo notizia su questo sito.

PER PARLARE DI COSA?
“Sport & Salute” (verrebbe da dire “…& Salite) sarà un’occasione per portare all’attenzione consigli, curiosità ed informazioni sull’alimentazione più naturale possibile per la pratica sportiva. I relatori della serata stanno ultimando, e perfezionando, tutti gli argomenti che proporranno all’attenzione dei presenti (e speriamo che questi ultimi, cioè voi, siate in buon numero).
Il punto di partenza è molto semplice; in anni dove la pratica sportiva e l’alimentazione per essa sono sempre più integratore-dipendenti, vogliamo dare risalto all’alimentazione che parte dalla nostra tavola di tutti i giorni. E se siete integratore-dipendenti, forse ne scoprirete delle belle, perché i miti da sfatare non mancano.

MA ANCHE ALTRO…
• Quali possono essere delle linee-guida per l’attività sportiva?
• Patologia diabetica e la sua prevenzione visto l’uso (e spesso l’abuso) degli zuccheri nella pratica sportiva; diremo due parole su questo.
• Prevenzione verso le malattie cardiache; al riguardo ci saranno consigli anche su questo argomento.
• Suggerimenti per l’alimentazione in preparazione di una prestazione sportiva.

PERCHE’ ESSERE PRESENTI?
Si parlerà di due cose; di attività sportiva e di salute.
La prima è una realtà che coinvolge tanti di noi, ognuno con una sua disciplina preferita. La seconda non ha prezzo.
Servono ancora motivazioni per rinunciare a una serata davanti alla tivù (e senza spot pubblicitari, che arrivano sempre quando il nome del colpevole sta per essere ormai svelato)? E poi, quale contributo migliore di un pubblico che porta una domanda, una considerazione basata sulla curiosità, con quest’ultima che cresce sul terreno della voglia d’imparare?
Aiutateci ad arricchire questo appuntamento con la vostra presenza.

Nessun commento:

Posta un commento