mercoledì 14 novembre 2012

Convegno 13 novembre; ecco com'è andata.

BUONA PARTECIPAZIONE DI PUBBLICO TENENDO CONTO DEL “BLACK-OUT” INFORMATIVO LOCALE, E SERATA CHE E’ CORSA VIA LISCIA. CON UN RINGRAZIAMENTO A RELATRICI E PARTECIPANTI, ECCO DUE RIGHE AL RIGUARDO.
Con due relazioni semplici, chiare, comprensibili a tutti esperti e non, le dottoresse Gabriella Vercellana ed Elena Lirusso (psicologhe-psicoterapeute) sono state le protagoniste della serata di martedì 13 novembre tenutasi presso la sala della Cooperativa Onlus DUMIA di Feltre per il tema; “Lo sport; un valido aiuto contro ansia e depressione”. Appuntamento che si è potuto svolgere grazie alla piena disponibilità della Cooperativa stessa, e che ha avuto la possibilità di trovare un attivo pubblico partecipante alla discussione, al termine delle due esposizioni. Si è spiegato cosa sono l’ansia, la depressione, i motivi che possono creare questi disturbi, le situazioni emotive ed ambientali in cui si manifestano più facilmente, si parlato di quello che può essere il contributo dell’attività sportiva per contrastare queste patologie, com’anche del perché lo sport riesce ad aiutarci nell’affrontarle. Diversi gli interventi del pubblico nella seconda parte della serata, quando si chiedevano pareri o consigli alle relatrici e quando anche i presenti dicevano la loro sulla questione del momento, arricchendo con la loro partecipazione alla discussione i contenuti del convegno. Qualche momento è stato dedicato all’apertura di brevi parentesi all’interno della discussione principale, che riguardavano il come l’attività sportiva viene vissuta al giorno d’oggi. Parentesi che avremmo dilatato ben volentieri, ma la mancanza di tempo ci ha costretti a limitarle nel dibattito. Da rilevare la spiacevole, totale, mancanza di spazio sulla stampa locale (regolarmente informata e con buon anticipo) delle notizie che presentavano la serata i giorni precedenti al suo svolgimento. Questo non ci ha certamente facilitato nella diffusione, ma anche per questo “intralcio” possiamo essere comunque abbastanza soddisfatti dell’esito conclusivo. Un ringraziamento va quindi alle relatrici che hanno dato piena disponibilità fin da subito, alla Cooperativa DUMIA per averci ospitati e al pubblico che ha partecipato. Le prossime attività dell’Associazione ormai guardano al prossimo anno, e già si sta ragionando in tal senso su qualche mezza idea che abbiamo in testa, ma intanto nel mese di dicembre dovrebbero arrivare le notizie relative ai tesseramenti 2013 (chi vorrà farli). A presto.

Nessun commento:

Posta un commento