domenica 10 novembre 2013

Che dire? Bravi genitori!

TUTTO LISCIO NELLA RIPROPOSIZIONE DEL POMERIGGIO DEDICATO ALL’ALIMENTAZIONE DEI RAGAZZI. PAREVA INFATTI STRANO CHE L’ARGOMENTO NON INTERESSASSE!
Per quanto un genitore non abbia interesse, per quanto un’altro abbia impegni di lavoro, comunque l’argomento alimentazione/ragazzi era troppo importante per non attirare attenzione. Tutto bene nell’appuntamento di Arsiè :”Mamma, che si mangia oggi?” che aveva nella dottoressa Anna Rita Proietti la relatrice per l’esposizione dell’argomento. Tema sviscerato a 360° con viva partecipazione dei genitori presenti al momento del dibattito a ruota libera tra loro e la dottoressa. Dopo la “bassa presenza umana” nella serata di Mugnai una decina di giorni addietro – li si parlava di alimentazione, ma guardando in maniera specifica alla pratica sportiva – la seconda parte di questo appuntamento, quello aperto al dibattito, trovava infatti linfa continua grazie alla voglia dei genitori di poter dare ai loro figli il miglior stile di alimentazione possibile.
Cos’è emerso?; che i genitori sono più importanti di quel che proprio questi ultimi possono pensare, quando si tratta di dare un’indirizzo ai loro figli per quanto riguarda il piatto di ogni giorno, che il termine “stile di vita” parte dal piatto, che i genitori hanno cento domande pronte se stimolati nel modo giusto. E per l’appunto, le domande delle famiglie su cosa vertevano? Le possibili tipologie di colazione, che parte deve avere il latte nell’alimentazione, la correlazione con l’attività sportiva, le allergie e le intolleranze alimentari, il discorso diabetico, la psicologia migliore nell’eterna battaglia per la porzione di verdura tradizionalmente vista con malavoglia. Un ringraziamento va alla dottoressa Proietti, ma soprattutto ai genitori presenti che hanno dimostrato interesse all’argomento.
Con questo appuntamento dovrebbe chiudersi l’attività 2013 della PST. Niente è sicuro, ma in linea di massima non ci sono programmi a breve. L’Associazione si prepara però al rinnovo delle cariche. Quindi vedremo se da qui a metà dicembre ci saranno cambiamenti o adesioni all’organigramma per il biennio 2014/2015. La ‘finestra’ utile per interessarsi all’Associazione si apre il 20 novembre, per chiudersi il 10 dicembre. Dopodichè, si farà un salto in avanti nell’ultima decade di gennaio per i due soliti appuntamenti ‘ufficiali’ (chiamiamoli così), dedicati ai tesseramenti (se ve ne saranno).

Nessun commento:

Posta un commento