sabato 30 settembre 2017

Usiamola tanto, che è meglio.

Figlia di tempi realizzativi semi-eterni (ancora non è completata) e di costi da salto con l’asta, è stata finalmente presentata una parte della ciclabile Pedavena-Feltre.
Sperando che non ci voglia un altro lustro per finirla (i primi annunci al riguardo riportati dalla stampa locale datano autunno 2012), la ciclabile Pedavena-Feltre viene ora usata “ufficialmente” da tutti.
Il tratto da poco inaugurato ha una lunghezza che balla attorno al chilometro. Unisce la zona del Boscariz (sfiorando le elementari dello stesso quartiere) e località Sega Bassa di Pedavena. Manca il tratto che farà si che l’opera si possa dire davvero finita arrivando non lontano dalle scuole Luzzo.
Speranza è che venga usata moltissimo, non solo per la comodità che può rivestire, ma anche per quando ci è costata fino ad ora, e che per il termine dell’opera ci siano meno annunci e più velocità.

Nessun commento:

Posta un commento