sabato 15 marzo 2014

Dove osano le aquile? Più o meno....

Pochi partecipanti non hanno tolto il sorriso al nostro pedalare. Tempo velato che al ritorno si è aperto un momento, forse per fare tanto di cappello a cotanto eroico ardimento ciclistico. Diverse salite, brevi ma faticose, hanno fatto si che le gambe cantassero ben intonate l’elogio alla fatica, ma lo spirito ciclistico/battagliero del nostro gruppetto non si è arreso alle ascese in programma. Nei prossimi giorni si darà notizia del prossimo appuntamento (sabato prossimo) che, tempo permettendo, sarà imperniato nella parte Ovest del feltrino. Intanto un ringraziamento ai partecipanti di questa occasione, ricordando che chiunque altro/a volesse, può unirsi a noi nei prossimi due appuntamenti (che avranno meno salite…). Alla prossima.

Nessun commento:

Posta un commento