venerdì 6 febbraio 2015

Passeggiate ciclistiche PST; come sta la tua vecchia bicicletta?

Cinque gli appuntamenti previsti, ogni sabato pomeriggio del mese di marzo iniziando – tempo meteo permettendo – già da sabato 28 febbraio. Ma la sera di giovedì 26….
Hai comprato una nuova bicicletta l’anno scorso, e a fine anno hai fatto due conti capendo che in 12 mesi l’hai usata due volte e mezzo? Ti piace pedalare, ma nel farlo per i fatti tuoi sai che dopo mezz’ora ti sarai già rotto/a le scatole? Vuoi una scusa per staccare la spina dagli impegni del quotidiano, ma soprattutto per non incrociare tua suocera che proprio quel sabato pomeriggio passerà a trovarvi? Da sabato 28 febbraio, e poi per ogni sabato pomeriggio di marzo, torna il mese dedicato alla bicicletta vista a modo nostro sul discorso pedali e salute. Aperte a tutti, con qualunque tipo di bicicletta, su percorsi (veramente) per tutti, le ‘Passeggiate ciclistiche’ PST 2015 aspettano chi abbia voglia di pedalare, senza diventar matti dalla fatica, attraversando paesi e paesini del feltrino. Contattateci con l’indirizzo E-Mail che potete trovate sulla parte destra dello schermo, per ricevere il file informativo con tutti i dettagli al riguardo e anche un numero di telefono da poter chiamare per informazioni dell’ultima ora. In teoria ci attendono 5 pomeriggi – uno a febbraio e 4 a marzo – con il fattore indispensabile di avere il tempo come amico. Anche se la cosa non è ancora ufficiale al 100% – ma sarà probabile – il primo appuntamento dovrebbe partire da Prà del Moro (dove si disputa il Palio la domenica) nel primo pomeriggio del 28 febbraio con ritrovo alle 14:15. Pedalata non troppo lunga che dovrebbe girare intorno all’ora circa, per iniziare con la giusta misura. In caso di brutto tempo tutto viene spostato al sabato successivo. L’Associazione sta lavorando per riproporre giovedì 26 febbraio l’incontro saltato ad ottobre (credevate lasciassimo perdere?), e che stiamo sistemando nei dettagli proprio in questi giorni, e di cui prossimamente daremo notizia. Contenti? Noi lo siamo saremo se le nostre chiacchiere diventeranno cose concrete. A presto.

Nessun commento:

Posta un commento